Il superpotere – fisico e mentale – della multisessione

2018-02-05T12:11:47+00:00

Moltissime mamme con cui lavoro mi fanno la stessa domanda: “Ma se inizio ad allenarmi, poi arriva mio figlio e mi interrompe, poi dopo un po’ di tempo riprendo, ha senso? Conta? O meglio che lasci stare? (...e il pensiero sottinteso è “Tanto non c’è niente da fare, è destino che resti grassa, brutta e infelice”). Intanto, vorrei inaugurare la riflessione dicendo che la regola aurea non cambia: “FATTO E’ MEGLIO DI PERFETTO”, dove “perfetto” rappresenta un ideale non realizzabile.