Autostima e dintorni – parte 3

Questo articolo chiude la trilogia dedicata al tema dell'autostima. Ti ho parlato delle origini dell'autostima e di cosa fai spontaneamente per compensare un'autostima bassa. Ma le azione spontanee che nascono dal nostro bisogno, il più delle volte, portano risultati ambivalenti: ecco perché è bene rendersene conto e indirizzarsi su scelte più costruttive. Vediamo quali ;)

Share
Autostima e dintorni – parte 2

Nel primo articolo di questa trilogia ho parlato di cosa sia esattamente l'autostima e di quali siano le sue origini profonde. Ora è il momento di passare in rassegna i comportamenti che mettiamo in atto spontaneamente quando la nostra autostima è bassa.

Share
Autostima e dintorni – parte 1

Se dovessi fare una statistica approssimativa, direi che almeno il 70% dei miei clienti ha problemi di autostima. Questo è il primo di 3 articoli nei quali cercherò di toccare in modo sintetico ed esauriente tre punti.

Share
L’abito, il monaco e il tuo cervello.

Se dovessi spiegare a mio figlio di tre anni e mezzo quali sono le mie competenze gli direi che lavoro sul cervello delle persone per cambiare anche il loro corpo. A chi è più grande di lui dico che “aiuto le persone a cambiare vita e vita”. Le mie competenze affondano le loro radici in due ambiti ben precisi, quello psicologico e comunicativo, quello del benessere e del fitness.

Share
Iniziare ad allenarsi in estate: si può!

Nelle ultime 4 settimane sono stata letteralmente sommersa di email con lo stesso contenuto: “...E adesso che vado in vacanza, come faccio?” “Caspita, ora che è bel tempo ho molta più voglia di fare attività fisica. Ma non saprei da dove iniziare!” “Con il caldo mi riprometto di iniziare ad allenarmi, ma poi non lo faccio mai, perché viaggio e non potrei essere costante!” “A settembre inizio con te il mio percorso personalizzato, ma mentre sono via cosa posso fare?” “Siccome a settembre riprendo il percorso TrainWithBrain con te, ho paura di perdere tutto ciò che ho ottenuto durante l’estate. Aiutooo, come faccio?” Questo articolo serve proprio a fare chiarezza, soprattutto dentro di te.

Share
Da 0 a 5 piegamenti per le braccia in 16 settimane

I piegamenti per le braccia, volgarmente noti come “le flessioni”, sono utilizzati spesso per testare la forza di una persona. Al di là del fatto che si tratta di un test opinabile per una serie di ragioni che non discutiamo oggi, i piegamenti sono molto importanti per rinforzare la funzionalità di tanti gesti che appartengono alla vita quotidiana.

Share
Cosa ti porterà da grassa a magra una volta per tutte?

Se ti chiedessi: "Cosa ti porterà da grassa a magra una volta per tutte?", cosa mi risponderesti? A cosa penseresti? Su cosa ti focalizzeresti, TU? Su diete miracolose, beveroni magici o interventi chirurgici? Io invece sposerò il tuo campo d'attenzione. La risposta più veloce e autentica che ti dò è: il tuo cervello.

Share
“È in forma perché ha un sacco di soldi e  non fa niente tutto il giorno!”. Davvero? Forse ti fermi alla schiuma del cappuccino…

Qualche giorno fa mi è capitato un episodio singolare che ha focalizzato la mia attenzione su un pensiero molto comune: chi è bello, ricco e famoso, è in forma “perchè ha un sacco di soldi e non ha niente da fare”. Una mia amica aveva postato una meravigliosa foto di Ricky Martin, in boxer, che  esibiva a 46 anni un corpo scultoreo. Mi sono permessa di commentare che si parla del risultato ma non della fatica che lui fa per ottenere questo aspetto e questo livello di fitness. Eh già, è ANCHE un essere umano come tutti noi.

Share
Stile di vita batte genetica 1-0!

Due settimane fa sono andata a fare la visita medico sportiva per poter accedere alla Milano Marathon 2017 - dove ho fatto la staffettista insieme alle mie compagne di Team Babyrun. Erano circa 20 anni che non facevo questo tipo di visita, non riesco nemmeno a ricordarmi la ragione per cui l'ho fatta l'ultima volta, ma penso si trattasse per qualche gara di atletica leggera. A quel tempo non erano ancora successe un sacco di cose, e di conseguenza le domande anamnestiche che mi hanno fatto hanno avuto risposte diverse da quelle che ho dato il 26 marzo 2018. Ecco quello che è successo.

Share
4 esercizi per avere glutei da favola, allenandoti a casa tua.

Non mi stancherò mai di ripeterlo: l'esercizio magico non esiste! Nessun esercizio potrà da solo farti ottenere un risultato eclatante in una parte del corpo a cui vuoi dedicare le tue attenzioni: ci sarà sempre bisogno di una sinergia magica, di un insieme di fattori fondamentali che costituiscono la base scientifica del fitness. Quindi, chiariamo subito che non sto per dirti quello che forse speravi potessi dirti. No, NON risolverai tutto con 4 esercizi, MA potrai fare moltissimo con questi 4 esercizi, eliminando un sacco di scuse!

Share