Migliaia di persone sono ogni giorno sfiorate dal pensiero “Voglio iniziare ad allenarmi!” per poi farlo seguire un istante dopo da “…ma sono troppo grasso/a- imbranato/a- pigro/a – inesperto/a – inconcludente- sfigato/a per riuscirci. QUINDI, lascio stare!”.

Ho detto migliaia. Ma potrei sbagliarmi. Probabilmente sono milioni.

Che cosa hanno in comune tutte queste persone? 3 caratteristiche principali.

 

CHE CARATTERISTICHE HA CHI CREDE DI ESSERE “SFIGATO”?

Ho individuato alcune costanti che ricorrono in profili simili. Te le riassumo. Per semplificare e velocizzare la comunicazione, chiamerò le persone che si percepiscono come “inferiori agli altri – vittime di una condizione unica e drammaticamente sfavorevole – condannati alla sofferenza statica” GLI SFIGATI. E ci tengo a sottolineare una cosa importante: “sfigati” è un’etichetta che da soli si appiccicano e che difendono – paradossalmente! – a spada tratta, mai provare a dimostrare loro che NON è così!

 

Vediamo quindi queste costanti e perché è importante VOLERLE scardinare.

1 – Condizione di partenza svantaggiosa, da un punto di vista obiettivo e/o soggettivo.

Magari si tratta una persona realmente obesa o ammalata o inesperta, ma forse hanno anche la convinzione di essere per sempre in un modo e non poter essere diversamente.

 

2 – Interiorizzazione dei messaggi mediatici popolari

… ma NON necessariamente autentici, tipo: “per fare il tal sport devi essere nel tal modo”, “se hai questo non puoi far quello”, “se hai già provato questo e quello e non ha funzionato, allora sei un caso disperato”.

 

3 – Allenamento all’auto-demolizione.

Si ripetono da tempo immemore le stesse frasi, con le stesse parole, volte a confermare in primis a loro stessi la loro inettitudine, ma non ne sono consapevoli. “Io sono così, non riesco a fare questo, per questo e quest’altro motivo e non c’è soluzione perché ho già provato tutto “.

 

Ma queste persone, sono “sfigate” o si SENTONO sfigate fino al punto di diventarlo?

I presunti sfigati sono persone con cui amo profondamente lavorare, tanto quanto amo lavorare con il mio gruppo di “ingegneri del fitness”: piccole macchine da guerra che seguono alla lettera ciò che devono fare e che raggiungono esattamente gli obiettivi che si sono prefissati.

Quelli che arrivano da me già “ingegneri del fitness “, o si sono già spogliati di quelle 3 caratteristiche o non le hanno mai avute. Ma MOLTI di quelli che ora chiamo ingegneri del fitness un tempo (talvolta non lontano) si sentivano degli sfigati. Ed è per questo che è stato bello ed è bello prendermene cura: perché da fuori io vedo già cosa c’è sotto il vestitino da sfigati e quello che mi limito a fare è toglierlo.

Tra i milioni di persone che hanno “il vestitino da sfigati”, ce ne sono tante ferme al fatto di averlo scelto.

Sono le persone che parlano al condizionale e che vivono una vita di

“Ci provo/magari/se/tra un pochino /non è il momento /appena sto meglio/quando sono pronto/a”.

Queste sono le persone che prendo per mano volentieri, SE E SOLO SE decidono che vogliono essere prese per mano. Non si può aiutare chi non vuole essere aiutato. E anche se è difficile accettarlo, a volte torna utile non farsi aiutare, perché la fatica di cambiare causa più sofferenza del rimanere dove si è.

 Gli sfigati non esistono.

Esistono tanti modi diversi di costruire la propria vita e la propria identità. 

Mettiti il vestito che vuoi. Siccome puoi scegliere, scegli bene.

Se ti senti pronta/o per cambiare, e raggiungere l’equilibro psicofisico che da sempre ricerchi,
rivolgiti a chi ha già ottenuto risultati concreti,
sia su di sè che su tantissime altre persone.
Io posso aiutarti.
Contattami compilando il form qui sotto!
oppure scrivi a
giovannaventura@giovannaventura.com
PER TE SUL MIO BLOG:

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo subito! Nella sezione Allenamento, troverai altre informazioni con cui arricchire le tue conoscenze!

Se senti che è arrivato anche il momento per cambiare, nella sezione Motivazione potrai trovare altre letture interessanti 😉

Se vuoi iniziare a muoverti, anche senza una palestra o attrezzi a tua disposizione, dai un’occhiata alla sezioni No excuses workouts!

Infine, se vuoi idee per un’alimentazione ricca e appagante, che diventi parte di uno stile di vita sostenibile, dai un’occhiata a G(i)usto Con Gusto 😉

SEI MAMMA?
GUARDA IL MIO SITO DEDICATO AL MONDO DELLA MATERNITÀ, fitmominaction.com:

Fitmominaction è un programma di allenamento e crescita personale, è la tua chiave per diventare la donna e la mamma che vuoi essere.

CERCAMI SU FACEBOOK E INSTAGRAM:

 ‪#‎fitmom‬ ‪#‎fitmominaction‬ ‪#‎beyourbestforgettherest‬ ‪#‎trainwithbrain‬ #yesyoucan

TI È PIACIUTO QUESTO ARTICOLO? CONDIVIDILO SUBITO!