Hai “solo” un elastico?

Cosa puoi fare col tuo elastico,  il tuo corpo,  e uno spazio di 4 metri quadri?

Puoi allenarti in modo completo, efficace, atletico!

INGREDIENTI DEL TUO SUCCESSO:
  1. procurati un elastico lungo circa 3 metri – chiuso come il mio o aperto, è indifferente!- di media resistenza: assicurati che non sia molto morbido, altrimenti potrebbe non riuscire a contenere i gesti più veloci e rompersi;
  2. scegli una location in cui tu abbia lo spazio minimo richiesto, meglio se è un posto all’aperto e che ti piace, ma va bene anche casa tua 😉
  3. trova un appiglio ad un’altezza compresa tra le tue spalle e il tuo punto vita
    • al parco: albero, struttura di un parco giochi per bambini, asse o parte metallica di eventuale panchina,… guardati intorno!
    • a casa: maniglia della porta, corrimano della scala, elemento del termosifone, …un pochino di creatività e di fantasia aiutano!

 

ELASTIC BAND – OUTDOOR ATHLETIC CIRCUIT #1

DESCRIZIONE DEL WORKOUT

ESERCIZIO 1 : Front Shuffle – con resistenza – 1×10 dx + sx

ESERCIZIO 2: Upper back 1×10

ESERCIZIO 3: Side Triple Shuffle & Big Side Jump –  con resistenza – 1×10 dx + sx

ESERCIZIO 4: Alternate Shuffling Woodchopper 1×20 dx/sx

ESERCIZIO 5 : Chest press 1×15

 

OBIETTIVI DELL’ ALLENAMENTO :
  1. stimolazione cardiovascolare
  2. allenamento globale su grandi catene cinetiche
  3. stimolazione delle fibre veloci degli arti inferiori
  4. sollecitazione del tronco in ogni esercizio
  5. stabilità e forza degli arti superiori
  6. richiamo del sangue dal basso verso l’alto per combattere il ristagno dei liquidi negli arti inferiori
  7. ottimizzazione del rapporto tempo/efficacia

 

A CHI PUO’ FAR ESSERE UTILE QUESTO OUTDOOR ATHLETIC CIRCUIT?
  • a chi soffre di ritenzione idrica e cellulite, circolazione periferica lenta
  • a chi vuole migliorare le proprie risorse atletiche e funzionali nel quotidiano
  • a chi pensa di aver poco tempo per allenarsi con efficacia
  • a chi ha un addome e/o una schiena debole

 

TEMPO STIMATO PER 1 GIRO DI CIRCUITO :

3’-5’ a seconda del tuo livello atletico e delle tue capacità cardiovascolari.

 

SUGGERIMENTI PER LA SESSIONE DI ALLENAMENTO:
  • Minimo 4 giri, massimo 8 giri di circuito, 45’’-1’ di pausa tra i giri.
  • Inizia e concludi sempre l’allenamento con un lavoro di riscaldamento e mobilità – puoi usare il mio video : ) Joint Mobility in the desert
  • Se vuoi trovare altri allenamenti con caratteristiche tecniche ed organizzative simili, cerca in questa sezione del mio blog;)
  • SE SEI UN ATLETA AVANZATO
    • puoi aumentare al tuo massimo le ripetizioni di ogni esercizio e/o allontanarti dall’appiglio dell’elastico per renderlo più resistente
  • SE SEI UN ATLETA CON LIMITAZIONI
    • Se hai problemi al ginocchio o alla schiena, puoi sostituire gli esercizi 1-3-5 con affondi frontali, affondi laterali e semplice woodhopper senza shuffle

 

ECCO IL VIDEO!

[yourchannel video=”px6atnu5BCg” width=”600″ height=”350″]

Buon allenamento!

“Be your best, forget the rest!”

 

Vuoi cambiare vita? Vuoi un allenamento tagliato su di te?
Io posso aiutarti e crearlo!
Contattami subito compilando il modulo qui sotto
o scrivendomi a
giovannaventura@giovannaventura.com

 

PER TE SUL MIO BLOG:

Se hai trovato  utile questo allenamento, possono interessarti anche queste sezioni del mio blog:

Allenamento destinata a tecnici e a chi desidera informarsi.

No Excuses Workouts dedicata a chi cerca ispirazione per non saltare allenamenti.

Joint mobility dedicata a routine specifiche per la mobilità specifica o globale del corpo.