Di solito , verso metà novembre , comincia un tormentone che non mi abbandona fino a metà gennaio .

 

“Gio, ma adesso che arriva il Natale? ODDIO…come facciamo? Come riuscirò a rimettermi in forma dopo le feste?

Ecco, lo sapevo! Con il Natale andranno verificati tutti risultati di un anno di lavoro!”

 

Calma!

Teniamo presenti due cose molto importanti:

  • Rimettersi in forma significa dare per scontato che durante le feste succeda qualcosa per cui “quella forma”vada via;
  • I passi che sono stati fatti con fatica, metodo, efficacia, sono destinati a rimanere significativi anche in concomitanza di eventi straordinari, come le festività appunto!

 

Partiamo da un altro punto di vista.

Perché dare per scontato che le feste portino problemi e non opportunità ?

Voglio stupirti .

Voglio partire da un presupposto completamente diverso .

E se invece di rappresentare un “grande buco nero che tutto inghiotte”, che cancella i tuoi sacrifici e i tuoi risultati di un anno , le feste rappresentassero un’occasione per avere più tempo da dedicarti?

 

Proprio così!

 

Per molte persone , in particolare coloro che non sono lavoratori autonomi, le feste rappresentano un momento nel quale ci saranno giorni di ferie e di conseguenza ore di libertà da trascorrere a proprio piacimento.

Potrai fare di quel tempo ciò che vuoi, non necessariamente un tempo da investire in libagioni e bagordi.

Ad esempio , potrai stare con la tua famiglia , e nulla ti impedirà di trasformare quel tempo in un’occasione per fare escursioni con bimbi nello zaino o corse con i bambini nel passeggino – se hai dei piccoli – ma pure passeggiate in montagna o in collina, in solitudine o con chi vorrai tu!

 

Trekking con cucciolo.

 

Lo stesso tempo lo puoi usare per allenarti dove ti pare, anche in casa e in poco tempo!

Lo scorso anno ho fatto QUESTO VIDEO in cui mostravo un workout da fare nei 20 gg di festa presunta, e raccontavo per bene come non farsi prendere dallo sconforto usando 3 strategie super efficaci per dare e fare il meglio possibile per restare in carreggiata!

 

Per cui, per prima cosa, ricordati che i limiti nei quali ti stai costringendo li hai costruiti tu!

Natale non significa strafogarti di cibo e basta!

Natale significa mille altre cose, tra cui tempo libero dal lavoro.

Tempo che, se vorrai, potrai persino usare per incrementare il tuo attuale livello di fitness!

Hai più tempo per fare di più, per fare meglio, per pianificare meglio ciò che già fai.

 

“Ci saranno le più moltissime cene degli auguri”.

Questo significa per caso che ti costringono forzatamente a ingozzarti… o che puoi scegliere comunque quanto mangiare?

Sì lo so , è una domanda crudele, perché nessuno va a una cena degli auguri per farsi inchiodare i piedi al pavimento e le mani al tavolo con lo scopo di essere rimpinzato a morte CONTRO il suo volere.

In QUESTO ARTICOLO trovi un vero prontuario della salvezza da applicare alle varie cene e occasioni di auguri, leggilo e stampalo, portalo con te e applica le strategie che ti racconto.

A monte di ogni strategia ci sta un pensiero molto chiaro: sei sempre TU A SCEGLIERE quanto mangiare.

 

Non ho scritto “cosa”!

Ho scritto “quanto”!

 

Se anche partecipi a 15 cene degli auguri, potrai sempre dimezzare le porzioni o condividerle con chi hai di fianco.

Questo ti permetterà di godere al massimo della convivialità e dei sapori di quell’occasione, senza maltrattare il tuo corpo o costruire sensi di colpa sui quali piangere il giorno dopo!

È normale che, anche dimezzando le porzioni, si tratterà di situazioni straordinarie, in cui mangerai cibo diverso da quello che scegli normalmente, se sei una persona salutista. Focalizzati sull’opportunità di avere un controllo equilibrato della situazione e di partecipare della compagnia di chi ami.

 

“Devo allenarmi a tutti costi, con gli stessi ritmi, sennò mi sgonfio e ingrasso”.

“Come faccio, come faccio, come faccio???”.

Ecco, quando mi scrivono questi pensieri ossessivi, alla ricerca della scheda perfetta da poter svolgere anche in una cabina telefonica , “perché se perdono un giorno di allenamento il loro corpo andrà in putrefazione”, mi chiedo sempre che tipo di equilibrio rappresenti questa dinamica!

Credo che dovresti chiedertelo anche tu sai?

😉

L’unica risposta possibile è che NON si tratta di un equilibrio!

Le feste di Natale, le vacanze, tutte le occasioni in cui ci deve essere una flessione del ritmo quotidiano, costituiscono per la loro stessa natura dei momenti diversi dal solito.

 

Questa differenziazione è fondamentale sia per il tuo cervello che per il tuo corpo. Valorizzala!

 

Allenarsi due volte in una settimana invece di 5, per una o due settimane, non ti trasformerà né in una zucchina smilza, se il tuo obiettivo è avere muscoli , né in una damigiana, se hai paura di ingrassare come un tacchino solo perché ti alleni di meno.

Magari è l’occasione per introdurre allenamenti di mobilità e scoprire un benessere che ignoravi!

 

Allenamenti di mobilità.

 

Se invece di chiederti “…e per le feste di Natale, come faccio?” hai il cervello fisso in “modalità scusa”- ovvero stai già predicendo la sconfitta – beh allora mi tocca sfoderare l’arma segreta: QUESTO ARTICOLO è scritto apposta per cambiare modalità e scoprire che, oltre a generare il tuo sabotaggio, puoi generare la tua salvezza!

 

Il Natale è un momento di nascita e ri-nascita.

Fa che lo sia anche per te, ma davvero!

 

P.S.: Raccontami di come stai trovando il tuo equilibrio usando il mio # natalizio di quest’anno: #natalesenzapare 🙂

 

Se ti senti pronta/o per cambiare,
e raggiungere l’equilibro psicofisico
che da sempre ricerchi,
rivolgiti a chi ha già ottenuto risultati concreti,
sia su di sè che su tantissime altre persone.
Io posso aiutarti.
Contattami compilando il form qui sotto!
oppure scrivi a
giovannaventura@giovannaventura.com
PER TE SUL MIO BLOG:

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo subito! Nella sezione Allenamento, troverai altre informazioni con cui arricchire le tue conoscenze!

Se senti che è arrivato anche il momento per cambiare, nella sezione Motivazione potrai trovare altre letture interessanti 😉

Se vuoi iniziare a muoverti, anche senza una palestra o attrezzi a tua disposizione, dai un’occhiata alla sezioni No excuses workouts!

Infine, se vuoi idee per un’alimentazione ricca e appagante, che diventi parte di uno stile di vita sostenibile, dai un’occhiata a G(i)usto Con Gusto 😉

SEI MAMMA? 
GUARDA IL MIO SITO DEDICATO AL MONDO DELLA MATERNITÀ, fitmominaction.com:

Fitmominaction è un programma di allenamento e crescita personale, è la tua chiave per diventare la donna e la mamma che vuoi essere.

CERCAMI SU FACEBOOK E INSTAGRAM:

 ‪#‎fitmom‬ ‪#‎fitmominaction‬ ‪#‎beyourbestforgettherest‬ ‪#‎trainwithbrain‬ #yesyoucan

TI È PIACIUTO QUESTO ARTICOLO? CONDIVIDILO SUBITO!