Le foto che stai guardando appartengono ad una ragazza che qualche anno fa si era sottoposta a un intervento di liposuzione.

4 mesi fa si è rivolta a me.

Puoi vedere a sinistra la condizione di partenza, a destra quella raggiunta dopo 16 settimane: 10 kg in meno, un aspetto molto diverso, misure ed armonia corporea diversissime.

 

Perché una persona che si era sottoposta ad un intervento presumibilmente risolutivo si è rivolta a me?

 

La liposuzione, da sola, è sufficiente ad eliminare il problema del grasso?

 

Cos’è importante capire?

 

Ho parlato in maniera estremamente dettagliata e tecnica della liposuzione in questo articolo.

Ho spiegato con chiarezza CHI è una candidata ideale per la liposuzione.

Ho descritto le modalità con cui arrivare pronte alla liposuzione e quali sono le abitudini necessarie per rendere permanenti i risultati della liposuzione stessa.

La ragazza di cui vedi le foto è molto giovane e si è sottoposta all’intervento di liposuzione senza aver avuto le informazioni importantissime di cui parlavo in quell’articolo.

Non è stata preparata l’intervento, non è stata educata a un nuovo stile di vita, non ha ottenuto i risultati permanenti che si aspettava.

Ora ti farò capire cosa le è successo.

 

LA MACCHIA DI UMIDITA’ SUL SOFFITTO

Immagina di scoprire una mattina che, sul soffitto del tuo bagno, c’è un grande alone di umidità. La conseguenza di quell’alone di umidità, una volta che l’umidità si sarà asciugata, sarà una sgradevolissima macchia di colore giallo – beige che stona con l’eventuale bianco del soffitto. Ciò che fa il 90% delle persone in questi casi è chiamare un imbianchino per ridipingere il soffitto e far sparire dalla vista l’alone incriminato.

Passa un mese, a volte meno, a volte di più, la macchia di umidità ricompare e la situazione si rinnova.

Se invece dell’imbianchino fosse stato chiamato un team composto da idraulico, muratore e progettista, ci sarebbe stata la possibilità di:

  • guardare sulla piantina della casa a che cosa corrisponde quel punto preciso nel pavimento della casa che si trova al di sopra della tua-
  • aprire la struttura e controllare la condizione dei tubi presenti in quel punto
  • effettuare un’eventuale e probabile riparazione
  • richiudere la parte smantellata
  • SOLO A QUESTO PUNTO, imbiancare.

 

La differenza tra i due scenari è notevole, vero?

Nel primo caso te la cavi con una passata di vernice, ma non hai risolto nulla.

Nel secondo devi mettere in moto un ingranaggio più complesso, ma hai risolto in modo definitivo il problema.

Imbiancare e limitarsi a coprire le conseguenze di una macchia di umidità ti toglie SOLO nell’immediato la conseguenza del problema.

Sei focalizzata sul pensiero che non la vuoi vedere più, quando ti siedi sulla tazza e guardi in alto.

In breve tempo,  hai nuovamente il soffitto bianco e uniforme, e soprattutto non devi affrontare lo stress di vedere muratori in giro per casa, pagare professionisti per collaborare tra loro, veder passare un tempo che al solo pensiero sembra infinito.

 

Eppure, scegliere la strada che di primo acchito ti sembra meno motivante potrà garantirti sul lungo termine la serenità che cerchi.

 

L’essere umano è progettato per sfuggire al dolore. Questo rappresenta un grande vantaggio, perché ci consente di fare scelte in linea con l’istinto di conservazione. Meno male sento subito, più l’istinto di conservazione è stato efficiente!

 

Però questo non è l’unico strumento utile di cui disponiamo.

La capacità di ragionamento e di procrastinazione, che tradotta in semplicese si chiama pazienza, ci rende animali sofisticati in grado di fare delle scelte costruttive e lungimiranti.

Tutte le volte che eviti di mangiare una coppa di mascarpone prima di andare a dormire, ricordandoti che il giorno dopo ti sveglieresti col mal di stomaco e un senso enorme di pesantezza, stai facendo una scelta costruttiva.

In quel momento gestisci il dolore immediato dato da una rinuncia e lo trasformi in un progetto di salute e benessere a lungo termine.

 

SCEGLIERE E PERCORRERE UNA STRADA DIVERSA

La ragazza in questione si è ritrovata come ti ritroveresti tu dopo aver imbiancato il soffitto del tuo bagno e aver visto ricomparire l’alone di umidità a distanza di poco tempo.

Cosa proveresti?

Frustrazione, rabbia, scoraggiamento.

Però ha saputo attivare l’altra risorsa di cui ti ho parlato.

Ha scelto una strada diversa!

Questo dettaglio è fondamentale, ed è talmente semplice che la maggior parte delle persone non lo prende in considerazione.

È comune pensare che risultati straordinari si ottengano attraverso gesti straordinari.

Invece, spesso basta semplicemente scegliere azioni nuove.

 

L’azione nuova che ha scelto lei è stata quella di ristrutturare la propria vita invece di focalizzarsi su un difetto fisico che la opprimeva.

 

Nelle ultime 16 settimane ha intrapreso con me un percorso di cambiamento a 360°. Allenamento mirato, cambio di abitudini, consapevolezza delle scelte alimentari, tutto tradotto in AZIONI  grazie ad un grande impegno.

Una delle cose più belle avvenute nel corso di questo suo cammino riguarda i meravigliosi effetti collaterali che, avere nuove abitudini, ha procurato a chi le sta vicino. Questa ragazza svolge diverse attività educative di volontariato, e col suo esempio sta trasferendo sui bambini che segue uno stile di vita pieno, sano, consapevole.

Sta usando con metodico entusiasmo i suoi nuovi mezzi ed è diventata ambasciatrice di benessere con chi la vede cambiare!

Non mi stancherò mai di ripetertelo.

Posso darti degli strumenti di valore, ma se tu non li utilizzi seguendo esattamente le linee guida che ti vengono fornite, non accadrà nulla.

 

Puoi avere una maserati, ma se non sali a bordo, fai benzina, guidi con attenzione, rimarrai nel garage di casa tua.

 

Ora osserva i suoi risultati che questa giovane donna ha ottenuto.

CHECK STARTCHECK FINALECONFRONTO
Peso (kg)66.356.2-10.1
Circonferenza braccio (cm)
a metà del braccio
32.028.0-4.0
Circonferenza seno (cm)
linea capezzolo
91.087.0-4.0
Circonferenza seno (cm)
sotto seno
80.074.0-6.0
Circonferenza vita (cm)
sotto ultime coste
80.070.0-10.0
Circonferenza fianchi (cm)
linea pube-fianco
118.0104.0-14.0
Circonferenza glutea (cm)
Immediatamente sotto al gluteo
68.060.0-8.0
Circonferenza mediana coscia (cm)
a metà della coscia
58.051.0-7.0

 

Tutto ciò è accaduto in 16 settimane, senza che gli ambiti importanti della sua vita venissero alterati: stessa vita sociale, stessi interessi a cui dedicare energia, nessun estremismo.

Sono risultati fantastici, soprattutto se messi in relazione con l’assenza di fatica mentale ed emotiva che lei stessa mi ha più volte sottolineato.

Eppure non rappresentano, per sua scelta, il suo punto di arrivo.

Ora che ha visto cosa può ottenere e quanto benessere comporta questo nuovo stile di vita, il desiderio di avere di più si è impennato.

Proprio grazie a questi risultati straordinari si è acceso e consolidato un nuovo assetto mentale:  andare oltre, superare limiti che solo il suo cervello le affibbiava e raggiungere finalmente la sua forma fisica migliore.

 

Ora sei in grado di rispondere da sola all’interrogativo del titolo.

 

Nessuna squadra di calcio vince il campionato solo perché il bomber è un fuoriclasse.

Nessuna squadra di basket vince lo scudetto solo perché il playmaker è un solista del gioco.

Nessuna azienda primeggia sul mercato solo perché l’amministratore delegato è un genio.

 

Solo un lavoro paziente e meticoloso di squadra può produrre risultati eccellenti, sostenibili, permanenti.

 

Puoi continuare a cercare il miracolo che risolva in un sol colpo un difetto fisico o una condizione di malessere da cui scappi, ma l’alone di umidità nel soffitto del tuo bagno tornerà fuori.

 

Io ti invito a salire sulla tua Maserati, a leggere per bene il libretto delle istruzioni e a pianificare ogni tappa del tuo viaggio. Il supporto di chi ti accoglierà ai box per cambiare le gomme, controllare olio e benzina, e darti una pacca sulla spalla, non sostituirà la tua guida, ma ti permetterà di arrivare finalmente a destinazione.

 

Se ti senti pronta/o per cambiare,
e raggiungere l’equilibro psicofisico
che da sempre ricerchi,
rivolgiti a chi ha già ottenuto risultati concreti,
sia su di sè che su tantissime altre persone.
Io posso aiutarti.
Contattami compilando il form qui sotto!
oppure scrivi a
giovannaventura@giovannaventura.com
PER TE SUL MIO BLOG:

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo subito! Nella sezione Allenamento, troverai altre informazioni con cui arricchire le tue conoscenze!

Se senti che è arrivato anche il momento per cambiare, nella sezione Motivazione potrai trovare altre letture interessanti 😉

Se vuoi iniziare a muoverti, anche senza una palestra o attrezzi a tua disposizione, dai un’occhiata alla sezioni No excuses workouts!

Infine, se vuoi idee per un’alimentazione ricca e appagante, che diventi parte di uno stile di vita sostenibile, dai un’occhiata a G(i)usto Con Gusto 😉

 

CERCAMI SU FACEBOOK E INSTAGRAM:

 ‪#‎fitmom‬ ‪#‎fitmominaction‬ ‪#‎beyourbestforgettherest‬ ‪#‎trainwithbrain‬ #yesyoucan

TI È PIACIUTO QUESTO ARTICOLO? CONDIVIDILO SUBITO!